Regolamento la 10 dei mille – E.On Energia

REGOLAMENTO UFFICIALE LA 10 DEI MILLE “CITTÀ DI BERGAMO” – E.On Energia

La Società Sportiva dilettantistica SPORT & WELLNES S.R.L. (di seguito Comitato Organizzatore) organizza, con il patrocinio della CITTÀ DI BERGAMO la LA 10 DEI MILLE “CITTÀ DI BERGAMO” – E.On Energia (2^ Edizione)

Gara inserita nel calendario ufficiale anno 2017 della FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera)

Data: DOMENICA 24 SETTEMBRE 2017
Partenza: BERGAMO – Via Sentierone – ORE 09,15
Arrivo: BERGAMO – Via Sentierone
Distanza: 10 chilometri
Sito web ufficiale con tutte le info sulla gara: www.lamezzadibergamo.it

ISCRIZIONE

Le iscrizioni sono aperte dal giorno 15 APRILE 2017 e si chiuderanno il 21 SETTEMBRE 2017.
Secondo quanto previsto dall’Art. 11 delle Norme per l’Organizzazione delle Manifestazioni emanate dalla FIDAL, possono partecipare tutti gli atleti che appartengano ad una delle seguenti categorie: Juniores M/F – Promesse M/F – Seniores M/F – Master M/F.
N.B.: per gli atleti/e tesserati FIDAL valgono le regole previste dal “TESSERAMENTO”.

PROGRAMMA E ORARIO
La manifestazione si svolgerà in data 24/09/2017
ritrovo alle 7:00
Orario di partenza 9:15
CARATTERISTICHE DEL PERCORSO
La competizione si svolgerà sulla distanza di:
• Maschili Km 10,00 ( X certificati FIDAL, certificati)
• Femminili Km 10,00 ( X certificati FIDAL, certificati)

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE
Possono partecipare:
1) Atlete/i Italiani e stranieri tesserate/i per società regolarmente affiliate alla FIDAL per l’anno 2017 ed appartenenti alle categorie:
• Juniores;
• Promesse;
• Seniores;
• Master;

2) Atlete/i italiani e stranieri tesserate/i per società di di Ente di Promozione Sportiva (disciplina Atletica Leggera) che hanno sottoscritto la convenzione con la FIDAL, sole se in possesso di RUNCARDS-EPS in corso di validità (data di validità non scaduta). Sulla tessera dell’Ente dovrà essere chiaramente indicato Atletica Leggera e anno 2017.
N.B. Dovranno presentare in originale il certificato medico di idoneità agonistica riportante la dicitura  “Atletica Leggera”, di cui sarà consegnata una copia agli organizzatori. Queste/i atlete/i verranno inseriti regolarmente nella classifica della gara, ma non potranno godere di rimborsi, bonus e accedere  al montepremi in denaro e/o generici buoni valore.

3) Possessori di RUNCARD. Possono partecipare cittadini Italiani e stranieri residenti in Italia limitatamente alle persone di età da 20 anni (1997) in poi, non tesserati per una società affiliata alla  FIDAL ne per una società straniera di Atletica Leggera affiliata alla IAAF, né per una società affiliata  (disciplina Atletica Leggera) ad Ente di promozione Sportiva in possesso di RUNCARD in corso di validità (data non scaduta) rilasciata direttamente dalla FIDAL (info@runcard.com).
N.B. La tessera RUNCARD è rinnovabile. Sulla tessera RUNCARD è riportata la scadenza della stessa. Se il giorno della Manifestazione, durante il controllo della tessera, viene rilevato che la stessa è scaduta,  l’atleta NON può partecipare, salvo presentazione di ricevuta dell’avvenuto rinnovo online. La loro partecipazione comunque subordinata alla presentazione di un certificato medico di idoneità agonistica per Atletica Leggera valido in Italia che andrà esibito in originale agli organizzatori. Una copia del  certificato medico andrà consegnata per essere conservata agli atti della Società Organizzatrice di  ciascuna manifestazione alla quale l’atleta in possesso di RUNCARD partecipa. Queste/i atlete/i verranno  inseriti regolarmente nella classifica della gara, ma non potranno godere di rimborsi, bonus e accedere  al montepremi in denaro e/o generici buoni valore.

4) Possono partecipare atelte/i stranieri tesserati per Società straniera di Atletica Leggera affiliata alla  IAAF. per gli atleti comunitari ci vuole l’autorizzazione della propria Federazione o Società; gli atleti  extracomunitari oltre all’autorizzazione della propria federazione dovranno esibire anche il permesso di soggiorno o visto d’ingresso.

N.B. Gli atleti tesserati per Federazione Estera affiliata alla IAAF che non vengono iscritti dalla propria  Federazione o Società o assistente devono sottoscrivere un’autocertificazione che attesti il tesseramento.

5) Possessori di RUNCARD italiani e stranieri residenti all’estero. Possono partecipare cittadini Italiani e  stranieri limitatamente alle persone di età da 20 anni (1997) in poi, non tesserati per una società affiliata alla FIDAL né per una società straniera di Atletica Leggera affiliata alla IAAF, né per una società affiliata (disciplina Atletica Leggera) ad un Ente di Promozione Sportiva convenzionata con la FIDAL in possesso di RUNCARD in corso di validità (data non scaduta) rilasciata direttamente dalla FIDAL  (info@runcard.com). N.B. Sulla tessera RUNCARD è riportata la scadenza della stessa. Se il giorno della Manifestazione, durante il controllo della tessera, viene rilevato che la stessa è scaduta, l’atleta NON può partecipare, salvo presentazione di ricevuta dell’avvenuto rinnovo online. La loro partecipazione comunque subordinata alla presentazione di un certificato medico di idoneità agonistica per Atletica Leggera valido in Italia. Possono inoltre presentare un certificato medico emesso nel proprio paese, ma conforme agli esami diagnostici previsti dalla normativa Italiana per poter svolgere attività agonistica, che andrà esibito in originale, lasciandone copia, agli organizzatori. Conformemente ai dettami di legge
vigente (D.M. 18/02/1982) coloro che praticano attività sportiva agonistica devono sottoporsi preventivamente al controllo dell’idoneità specifica allo sport. la normativa Italiana richiede che i soggetti interessati devono sottoporsi ai seguenti accertamenti sanitari:
• Visita medica:
• Esame completo delle urini:
• Elettrocardiogramma a riposo e dopo sforzo:
• Spirografia:
Tutte le dichiarazioni e i referti degli esami devono essere autentici o conformi agli originali Copia del  certificato medico andrà conservata agli atti della Società Organizzatrice di ciascuna manifestazione alla quale l’atleta in possesso di RUNCARD partecipa.
Queste/i atlete/i verranno inseriti regolarmente nella classifica della gara, ma non
potranno godere di rimborsi, bonus e accedere al montepremi in denaro e/o generici
buoni valore.

I partecipanti alle Manifestazioni possono essere sottoposti a controlli antidoping.
Sono altresì soggetti alle disposizioni previste dall’art. 25 delle presenti norme, qualora già soggetti a sospensione disciplinare.

NON POSSONO PARTECIPARE:
• Atlete/i tesserate/i per altre FEDERAZIONI (es. Triathlon);
• Atlete/i tesserate/i per Società di Enti di promozione Sportiva riconosciuti dal CONI ma non
convenzionati con la FIDAL, che non abbiano sottoscritto la RUNCARD/EPS;
• Possessori di Mountain and Trail RUNCARD
• Certificati medici di idoneità agonistica riportanti diciture quali corsa, podismo, marcia, maratona,
Triathlon, mezza maratona ecc…non sono validi ai fini della partecipazione.
• Certificati medici di idoneità agonistica per altri sport non sono validi per la partecipazione: saranno
accettati solamente quelli riportanti espressamente la dicitura “Atletica Leggera”.

QUOTE di ISCRIZIONE

€ 12,00 entro il 31 MAGGIO 2017
€ 15,00 fino al 20 AGOSTO 2017
€ 18,00 fino al 11 SETTEMBRE 2017
€ 20,00 fino al 21 SETTEMBRE 2017

MODALITÁ DI ISCRIZIONE

Iscrizioni on-line con pagamento tramite carta di credito con accesso diretto dal sito www.lamezzadibergamo.it, oppure con invio delle schede di iscrizione ai seguenti recapiti dedicati:
Email: ecorace@otc-srl.it
Fax: 031/2289708 oppure 031/8120248
Le iscrizioni dovranno essere completate con il pagamento delle relative quote di iscrizione con le seguenti modalità:
• Pagamento online con accesso diretto dal sito www.lamezzadibergamo.it
• Bonifico Bancario con i seguenti estremi:
Beneficiario: OTC-SRL – Via Manzoni, 13 22070 BINAGO (CO)
Causale: Iscrizione La 10 dei Mille “Città di Bergamo”
Banca Popolare di Milano– Agenzia di Faloppio
ABI 05584 CAB 89271 CIN J C/C 000000003535
IBAN: IT 06 J 05584 89271 000000003535 CODICE BIC: BPMIITMMXXX

Le schede di iscrizione o loro fotocopie, compilate in ogni sua parte, dovranno pervenire, unitamente alla ricevuta di avvenuto pagamento entro il 21 SETTEMBRE 2017.
Alla scheda di iscrizione ed alla fotocopia dell’avvenuto pagamento ti ricordiamo di allegare FOTOCOPIA leggibile TESSERA FIDAL e CERTIFICATO MEDICO valido per attività agonistica sportiva alla pratica dell’atletica leggera.

La quota di partecipazione comprende
– pettorale di gara;
– assicurazione;
– assistenza medica;
– pacco gara;
– ristoro nella zona partenza;
– ristori e spugnaggi lungo il percorso;
– ristoro finale all’arrivo;
– programma ufficiale e altri materiali informativi;
– servizio di cronometraggio;
– chip per la rilevazione del tempo di gara;
– servizio deposito borse all’arrivo.

CHIUSURA E CONVALIDA ISCRIZIONE

Le iscrizioni saranno chiuse alle ore 24.00 del 21 settembre 2017. Non saranno accettate le iscrizioni pervenute oltre quel termine. Nelle iscrizioni via posta fa fede il timbro postale. Il Comitato  Organizzatore si riserva la possibilità di chiudere anticipatamente le iscrizioni o di accettare iscrizioni  oltre la data di chiusura a suo insindacabile giudizio, comunque non oltre le ore 14.00 di sabato 23  settembre 2017 e solo per i tesserati FIDAL.
Non si accettano iscrizioni prive della quota di partecipazione, della fotocopia della tessera FIDAL o del  certificato medico per attività agonistica “Atletica Leggera”, oppure con indirizzo o dati anagrafici  incompleti. Ai fini della quota di iscrizione farà fede la data di avvenuto pagamento.

RIMBORSO QUOTE

Le quote di partecipazione non sono rimborsabili in nessun caso. Tuttavia, all’atleta iscritto impossibilitato a prendere parte alla gara, vengono offerte due alternative.

1) Trasferimento dell’iscrizione ad altra persona. È possibile trasferire l’iscrizione ad altra persona facendone richiesta entro e non oltre il 18/09/2017, e versando un supplemento di € 5,00 per diritti di  segreteria. La nuova persona iscritta in sostituzione dovrà fornire tutte le informazioni personali e  relative al tesseramento o al certificato medico.

2) Trasferimento dell’iscrizione alla LA 10 DEI MILLE “CITTÀ DI BERGAMO” 2018, comunicando la propria indisponibilità entro il 18/09/2017 e versando un supplemento di € 5,00 per diritti di segreteria.

CONFERMA ISCRIZIONI

Sarà possibile verificare la propria iscrizione on-line sul sito www.lamezzadibergamo.it a partire dalla data del 1 GIUGNO 2017 all’interno dell’apposita sezione “Verifica iscrizione”. A pochi giorni dalla gara, il Comitato Organizzatore invierà a tutti gli atleti regolarmente iscritti una email di conferma e/o SMS, e nel caso l’indirizzo e-mail non sia stato indicato, verrà inviato un SMS. L’email e/o il messaggio SMS riporterà il numero di pettorale assegnato.

RITIRO PETTORALE E PACCO GARA

Il pettorale di gara è strettamente personale, non può essere manomesso nè ridotto e non è cedibile ad alcuno, pena la squalifica. i partecipanti potranno ritirare il pettorale ed il PACCO GARA il giorno Sabato 23 SETTEMBRE 2017 dalle ore 14.00 alle ore 19.00 e il giorno Domenica 24 settembre 2017 dalle ore 7.00 alle ore 9.00 a BERGAMO – Via Sentierone presso lo stand del Comitato Organizzatore all’interno dell’Area EXPO.

DEPOSITO INDUMENTI

Unitamente al pettorale verrà consegnata una etichetta adesiva riportante il proprio numero di gara che dovrà essere applicata sulla borsa/sacca dell’atleta che dovrà contenere esclusivamente gli indumenti  personali dei partecipanti (da utilizzare per il cambio post gara).
La borsa, debitamente numerata, sarà ritirata, custodita e riconsegnata a fine gara, presso lo spazio riservato “DEPOSITO BORSE”, debitamente segnalato, entro le ore 9.00 del giorno della gara. Si consiglia di non lasciare effetti personali (cellulare, portafogli, ecc) all’interno delle sacche. L’organizzazione non risponderà di eventuali furti.

CRONOMETRAGGIO

Il cronometraggio è a cura di OTC Srl (Official Timer MySDAM) con tecnologia basata sull’utilizzo di “chip”. Ogni partecipante dovrà essere munito di un chip personale valido oppure di un chip giornaliero consegnato al ritiro del pettorale. Informazioni e condizioni sull’utilizzo del chip sono pubblicate sul sito MySDAM all’indirizzo www.mysdam.it/info-chip.do. Il mancato o non corretto utilizzo del chip  comporterà il non inserimento nella classifica e la non attribuzione del tempo impiegato. Per ogni atleta verranno rilevati: il tempo ufficiale (dallo sparo al traguardo), il tempo netto (dal momento in cui si  oltrepassa la linea di partenza al traguardo), due passaggi intermedi. Il “chip” giornaliero è “a perdere”  e non dovrà essere riconsegnato. Ulteriori informazioni relative al cronometraggio saranno pubblicate sul sito www.lamezzadibergamo.it nelle settimane precedenti la gara.

TEMPO LIMITE

Il tempo limite per concludere la gara è fissato in 1h15’. Dopo questi tempi il Comitato Organizzatore non sarà più in grado di garantire la completa chiusura del percorso.

RISTORI E SPUGNAGGI

Come da regolamento IAAF/FIDAL, sono previsti punti di ristoro all’arrivo e al 5° chilometro.

SERVIZIO SANITARIO

Il Comitato Organizzatore appronterà un adeguato servizio di assistenza medica sul percorso e nei punti di partenza e arrivo.

RISULTATI E CLASSIFICHE

I tempi parziali e finali saranno disponibili in tempo reale sul sito www.lamezzadibergamo.it. E a partire dal giorno successivo alla gara, dallo stesso sito sarà possibile scaricare il diploma di partecipazione.

PREMIAZIONI

Saranno premiati i primi 5 uomini e le prime 5 donne a prescindere dalla categoria con premi in denaro. Il Montepremi è stabilito in base alle norme FIDAL, ed è stabilito come segue (Totale Montepremi Euro 1.800,00):

CLASSIFICA GENERALE CON ITALIANI/E
1° Class. M/F 250,00 €
2° Class. M/F 150,00 €
3° Class. M/F 100,00 €
4° Class. M/F 75,00 €
5° Class. M/F 50,00 €

CLASSIFICA SOLO ITALIANI/E
1° Class. M/F 100,00 €
2° Class. M/F 75,00 €
3° Class. M/F 50,00 €
4° Class. M/F 25,00 €
5° Class. M/F 25,00 €

N.B. : I premi in denaro sono cumulabili.

Per ricevere il premio sarà necessario fornire il proprio codice fiscale e copia di un documento di  riconoscimento valido.
Gli Atleti partecipanti con “RUNCARD” e RUNCARD-EPS non possono ricevere rimborsi spese/bonus/montepremi in denaro o generici buoni valore.

Categorie Master/Seniores: sarà premiato il vincitore di ogni Singola Categoria Maschile e Femminile partecipante con premi in natura o materiale sportivo (cumulabili con l’eventuale montepremi in denaro).
In caso ci sia una sola persona nella categoria il premio non verrà assegnato.
I premi non saranno spediti a domicilio e saranno consegnati solo ed esclusivamente al diretto interessato e presente alle premiazioni.

RECLAMI

Eventuali reclami dovranno essere presentati entro 30’ dall’esposizione delle classifiche in prima istanza verbalmente al Giudice d’arrivo e in seconda istanza per iscritto alla Giura d’Appello,  accompagnati dalla tassa di 100,00 euro, che verrà restituita nel caso il reclamo venga accolto.

Per tutto quanto non previsto espressamente dal presente regolamento si rimanda ai regolamenti  generali della FIDAL. Il Gruppo Giudici di Gara potrà squalificare gli atleti che non transiteranno nei punti di rilevamento dislocati lungo il percorso.

Informazioni e contatti

SPORT & WELLNESS S.R.L. Via G.B. Rubini, 12 – 24058 Romano di Lombardia (BG)
Tel. 0363/909091 – info@sport-wellness.it
Web: www.lamezzadibergamo.itEmail: info@lamezzadibergamo.it

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÁ

Con l’iscrizione alla gara l’atleta fornisce contestualmente la seguente dichiarazione: “Dichiaro di conoscere e rispettare il regolamento della LA DIECI DEI MILLE “CITTÀ DI BERGAMO” pubblicato sul sito Internet www.lamezzadibergamo.it , secondo le normative vigenti Fidal e di aver compiuto 18 anni il giorno di svolgimento della gara; dichiaro di essere in possesso del certificato medico di idoneità sportiva agonistica per “atletica leggera” in corso di validità al 24 settembre 2017 e presentarlo  unitamente al modulo d’iscrizione, qualora non fossi tesserato FIDAL. So che partecipare alla LA DIECI DEI MILLE “CITTÀ DI BERGAMO” e/o agli eventi sportivi in generale è potenzialmente un’attività a  rischio. Dichiaro, inoltre, di iscrivermi volontariamente e mi assumo tutti i rischi derivanti dalla mia  partecipazione all’evento: cadute, contatti con veicoli, con altri partecipanti, spettatori o altro,  condizione di tempo, incluso caldo torrido, freddo estremo e/o umido, traffico e condizioni della strada, ogni tipo di rischio ben conosciuto e da me valutato. Essendo a conoscenza di quanto sopra, considerando l’accettazione della mia iscrizione, io, per mio conto e nell’interesse di nessun altro,  sollevo e libero il Comitato Organizzatore della MEZZA MARATONA DEI MILLE “CITTÀ DI BERGAMO”, la FIDAL, gli Enti patrocinatori e tutti gli Sponsor e Partner pubblici e privati dell’evento, di tutti i  presenti e futuri reclami o responsabilità penale e civile, conosciuti o sconosciuti, derivati dalla mia  partecipazione all’evento. Una volta accettata l’iscrizione alla LA DIECI DEI MILLE “CITTÀ DI  BERGAMO”, la quota di partecipazione non è rimborsabile, anche in caso di disdetta. Concedo inoltre la mia autorizzazione a tutti gli enti sopra elencati ad utilizzare fotografie, nastri, video, immagini  all’interno di sito web e qualsiasi cosa relativa alla mia partecipazione all’evento per qualsiasi legittimo utilizzo senza remunerazione”.

RESPONSABILITÀ ATLETA

L’iscritto è responsabile della titolarità e della custodia del proprio pettorale di gara, acquisendo il diritto  ad usufruire di tutti i servizi menzionati nel presente regolamento e successivamente  comunicati.

a) Chiunque, senza regolare iscrizione, partecipasse senza pettorale, oltre ad essere ritenuto responsabile di danni a persone o cose, incluso se stesso, incorrerà in sanzioni sportive di competenza degli organi federali e potrà essere passibile delle sanzioni penali previste per il reato di “furto” (art. 624. c.p.).

b) Chiunque, senza regolare iscrizione, partecipasse con un pettorale contraffatto o comunque non conforme all’assegnazione, oltre ad essere responsabile come sopra indicato, incorrerà nelle sanzioni sportive e, inoltre, potrà essere passibile delle sanzioni penali previste per il reato di “furto” (art. 624. c.p.), ovvero, alternativamente, per il reato di truffa (art. 640 c.p). Nei casi a) e b) i partecipanti potranno essere passibili delle sanzioni previste per il reato di “inosservanza dei provvedimenti delle Autorità” (art. 650 c.p.). Le fattispecie suddette saranno riscontrabili esclusivamente previa verifica di documentazioni fotografiche e/o video.

NORMATIVA TRATTAMENTO DATI

Ai sensi dell’articolo 13 del D.L.vo 30 giugno 2003, n.196 si informa: a) che i dati contenuti nella scheda  di iscrizione sono richiesti per l’iscrizione, per preparare l’elenco dei partecipanti, la classifica,  l’archivio storico, per espletare i servizi dichiarati nel regolamento e per l’invio di materiale informativo della LA DIECI DEI MILLE “CITTÀ DI BERGAMO” e successive o dei suoi partners; b) che le conseguenze  del mancato conferimento dei dati o delle informazioni di cui sopra consistono nella non ammissione alla manifestazione; c) che i diritti dell’interessato in relazione al trattamento di dati personali sono  elencati all’articolo 7 del citato D.L.vo n. 196/03”. In qualsiasi momento l’interessato potrà consultare,  modificare, cancellare gratuitamente i propri dati scrivendo al responsabile del trattamento dei dati  personali presso SPORT & WELLNESS S.R.L.

DIRITTO D’IMMAGINE

Con l’iscrizione alla LA DIECI DEI MILLE “CITTÀ DI BERGAMO”, l’atleta autorizza espressamente il  Comitato Organizzatore, a riprendere, con mezzi televisivi, cinematografici, fotografici od altri mezzi,  l’immagine del sottoscritto nel corso della propria partecipazione alla LA DIECI DEI MILLE “CITTÀ DI  BERGAMO” e di confermare con la presente dichiarazione detta autorizzazione riconoscendo al Comitato Organizzatore il più ampio diritto di registrarle, riprodurle, stamparle, pubblicarle e proiettarle,  diffonderle, e comunque utilizzarle con ogni mezzo attualmente conosciuto o che verrà inventato in  futuro, senza limiti di tempo né di alcun genere, in tutto il mondo e di cedere, ai propri partner  commerciali ed istituzionali i diritti di utilizzazione dell’immagine anche per finalità promozionali e/o  pubblicitarie. L’atleta dichiara inoltre di non avere nulla a pretendere dal Comitato Organizzatore e/o  suoi cessionari e/o aventi causa, ed in genere da chiunque utilizzi e sfrutti la sua immagine, essendo  ogni pretesa dell’Atleta soddisfatta dall’opportunità di prendere parte alla manifestazione sportiva.

VARIAZIONI

Il Comitato Organizzatore si riserva di modificare il presente regolamento in qualunque momento per le modifiche che verranno apportate ai regolamenti F.I.D.A.L. e per motivi che ritiene opportuni per una  migliore organizzazione della gara. Eventuali modifiche agli orari, ai servizi e ai luoghi saranno  comunicate all’interno del sito internet www.lamezzadibergamo.it, dopo averne dato ed ottenuto  l’approvazione da parte del C.R. LOMBARDIA della FIDAL.

VARIE

Tutti i partecipanti alla gara sono tenuti a rispettare il codice stradale. È espressamente vietato farsi  accompagnare da bicicletta o da altro personale non autorizzato pena la squalifica.

SANZIONI PREVISTE IN CASO DI PARTECIPAZIONE FRAUDOLENTA ALLA GARA

L’iscritto è responsabile della titolarità e della custodia del proprio pettorale di gara, acquisendo il diritto ad usufruire di tutti i servizi menzionati nel presente regolamento e successivamente comunicati.
A. Chiunque, senza regolare iscrizione, partecipasse senza pettorale, oltre ad essere ritenuto responsabile di danni a persone o cose, incluso se stesso, incorrerà in sanzioni sportive di competenza degli organi federali e potrà essere passibile delle sanzioni penali previste per il reato di “furto” (art. 624 c.p.).

B. Chiunque, senza regolare iscrizione, partecipasse con un pettorale contraffatto o comunque non conforme all’assegnazione, oltre ad essere responsabile come sopra indicato, incorrerà nelle sanzioni sportive e, inoltre, potrà essere passibile delle sanzioni penali previste per il reato di “furto” (art. 624 c.p.) ovvero, alternativamente, per il reato di “truffa” (art. 624 s.p.).

Nei casi a) e b) i partecipanti potranno essere passibili delle sanzioni previste per il reato di  “inosservanza dei provvedimenti delle Autorità” (art. 650 c.p.). Le fattispecie suddette saranno  riscontrabili esclusivamente previa verifica di documentazioni fotografiche e/o video.